Giugno 2008 - Giugno 2013 / Anno V

martedì 27 settembre 2011

Una tela di 5ª generazione

di LiberaMens - Preparatevi a nuove meraviglie interattive perché con l'evoluzione in corso nella realizzazione dei siti web, sarete in grado di fare cose mai immaginate grazie a questa nuova speciale tela virtuale. Facciamo un po' d'ordine, spieghiamoci meglio. La tela di cui parliamo è il canvas: questo <canvas> ... </canvas>. E' un Tag Html, un'etichetta, un'indicazione, un comando nel linguaggio Html che insieme con altri Tag costituisce - o meglio scrive - la struttura dei siti che vediamo in Internet. Le pagine web appaiono come le vediamo perchè i nostri computer leggono la descrizione Html e la trasformano in testo, immagini, oggett: l'iper-testo.
Il Tag 'canvas' è arrivato con l'Html5, da qui la "5ª generazione" del titolo. L'Html5 è un linguaggio più evoluto rispetto alla precedente versione e ci farà vedere delle nuove meraviglie: il canvas è una di queste. Un esempio semplice ma affascinante: la "Simulazione tessuto" di Andrew Hoyer. Di seguito potete vedere il video da schermo che ho effettuato della simulazione interattiva (seguite la freccia del mouse):

Grazie al puntatore del mouse e il click di un qualunque tasto della tastiera siamo in grado di far svolazzare il tessuto virtuale, di agganciarlo in un punto qualsiasi del riquadro, di torcerlo, di tirarlo, o di farlo cadere completamente. Per provare, andate direttamente sulla pagina della simulazione, qui.

Naturalmente per realizzare tali livelli di interattività non c'è solo un semplice comando 'canvas' (ci vogliono piccoli programmi - gli script - scritti in altri linguaggi con tutte le istruzioni necessarie per attivare l'interattività), ma il suo utilizzo nell'Html5 è la strada per la semplificazione.
Per gli utenti significherà, presto, più opzioni e meno complicazioni.

Per approfondire
La Simulazione Tessuto di Andrew Hoyer
Altri esempi sperimentali su Chrome Experiments
Html5
Tag canvas 

Nessun commento:

Gli Articoli del Mese

Si è verificato un errore nel gadget

Archivio